Logo MST

Il pane rituale sardo

[21.04.2015]

23 aprile 2015
ore 11,00 conferenza
ore 14,30 laboratorio I PANI RITUALI SARDI a cura di Graziella Pisu.
Lettura di un breve racconto di Adriana Braga.

IN FORMA DI PANE
L''Italia ha una ricchissima tradizione di ricette per preparare il pane. Nei tempi antichi il pane era confezionato dalle donne, generatrici e custodi della vita di cui il cibo è fonte essenziale secondo una procedura consolidata che variava a seconda delle regioni, dei singoli paesi e delle diverse classi sociali. Nel nostro Paese la parola pane infatti designa innumerevoli varietà di forme e di impasti strettamente connessi alla storia e alla cultura del territorio che lo ha prodotto.

Il 23 aprile ci introdurrà in questo mondo di racconti e di riti tramandati in origine solo oralmente Graziella Pisu, maestra nella tecnica del pane rituale, che ha dedicato parte della sua vita a trasmettere il suo sapere agli studenti delle scuole sarde, perchè non venisse persa la memoria di una tradizione così importante. All''incontro verrà fatto seguire un laboratorio pratico (con preiscrizione) per 20 persone, che vorranno cimentarsi in questa artistica avventura.

Per iscriversi al laboratorio: spazioalbello@esseblu.it